Vision, il terzo polo distributivo italiano si presenta a Riccione

Promosso da Anica in collaborazione con Anec e Anem, Ciné è l’appuntamento cinematografico più rilevante del panorama italiano: l’intera filiera dell’industria cinematografica si riunisce a Riccione dal 4 al 7 luglio.

RICHIEDI ACCREDITO

Convention, workshop, incontri professionali, presentazione delle novità delle case di distribuzione costituiscono i tratti distintivi di Ciné.

Il terzo polo distributivo italiano

Fra le tante novità che animeranno la settima edizione di Ciné, una molto attesa è la presentazione di Vision Distribution.

Si tratta della nuova casa di distribuzione frutto della sinergia fra Sky Italia e cinque case di produzione indipendenti italiane: Cattleya, Wildside, Lucisano Media Group, Palomar e Indiana Production Company. Dopo 01Distribution e Medusa, nasce così in Italia un terzo polo distributivo.

La forza di Vision

Nata nel dicembre 2016, Vision tara la propria offerta principalmente sul cinema italiano, ma con un occhio attento anche alle opportunità proposte dal mercato internazionale.

Vision sostiene e valorizza i film italiani attraverso un modello distributivo innovativo e partecipato: una media company, attiva nel settore pay e free, che unisce le proprie forze a quelle delle più importanti case di produzione indipendenti per distribuire produzioni cinematografiche.

Un operatore innovativo e inclusivo

Vision Distribution è un soggetto inclusivo e considera prioritarie la ricerca di nuovi linguaggi e la più ampia interazione possibile con il pubblico. La modalità di creazione del proprio logo ne è un esempio chiaro: la società ha lanciato un contest che ha consentito a tutti gli appassionati di cinema di dare la propria interpretazione del brand Vision.

Il concorso, chiusosi il 14 maggio, premierà un’idea creativa che diverrà il modello a cui l’azienda ispirerà la propria brand identity.

La mission di Vision

Le parole del Vice Presidente Programming di Sky Italia, Andrea Scrosati, indicano chiaramente quale sia la mission di Vision: “la magia del cinema nasce dalle idee e dal talento: per la nostra distribuzione diventa strategicamente fondamentale valorizzarli.

L’accelerazione tecnologica sta cambiando sempre più radicalmente il consumo di film e il cinema deve prenderne atto per non perdere le nuove opportunità”.

Le persone dietro il progetto

A guidare Vision Distribution sarà Nicola Maccanico, ex Direttore Generale della Warner Bros Pictures. Il management che supporterà Maccanico è composto da professionalità diverse e molto qualificate.

L’avvocato Massimiliano Orfei, specializzato in media e copyright law, in Vision sarà Chief Financial Officer and General Counsel. Laura Mirabella, Marketing Director, ha una profonda confidenza con il marketing dei contenuti ed è forte di successi come i progetti Tim Music, Deezer e uFirst. Davide Novelli, invece, sarà il Distribution Director.

Vision individuerà percorsi nuovi per quanto riguarda i modelli distributivi, i contenuti e il linguaggio, garantendo un’offerta cinematografica in grado di gratificare ogni tipo di pubblico. Vieni a scoprire Vision a Cinè, dal 4 al 7 luglio, a Riccione.

RICHIEDI ACCREDITO